ScopriLA NOSTRA STORIA


Filippo Dakin, l'Americano e Franca Sacchetti, la Foriana
Filippo Dakin, l'Americano e Franca Sacchetti, la Foriana

Che cos'è mai la vita? È l'ombra di un sogno fuggente. La favola breve è finita, il solo immortale è l'amor.

Testimonial Francesca Sacchetti Dakin
Francesca Sacchetti Dakin
Cofondatrice storica del Saturnino

Il Saturnino e il sogno americano

Il Saturnino ha una storia importante, cominciata nella seconda metà del Novecento e collegata allo sviluppo della comunità locale.

Sul muro della viuzza che scende alla Marina di Forio si legge ancora “da Filippo”. Si tratta di Philip Dakin, un bizzarro americano che, poco dopo la fine della seconda guerra mondiale, venne in Italia con il sogno di diventare un attore negli anni della Roma di Fellini.

Innamoratosi dell’isola d’Ischia e di Francesca Sacchetti, una ragazza ischitana, aprì con lei il ristorante “il Saturnino”, trasformando in un locale famoso quella che in origine era una cantina deposito per reti da pesca.

LEGGI LE NOSTRE STORIE

Il nostro ristorante sul mare di Ischia

Sulle scale che scendono al porto di Forio sull’isola di Ischia si trova il nostro antico ristorante Il Saturnino, che gli ischitani conoscono da sempre.

In un ambiente confortevole con una suggestiva e luminosa veranda affacciata sulla rada e pochi tavoli, proponiamo una cucina ispirata dai piatti della memoria marinara, rivisti con fantasia e accompagnati da una carta dei vini con oltre 220 etichette internazionali ed autoctone.

PIÙ INFO SU DI NOI

Il Saturnino - ristorante a Ischia sul mare



DegustaI NOSTRI MENU


MENU DI PESCE

MI FIDO DI TE

MI FIDO DI TE

€ 57
Per una degustazione da prendere a occhi chiusi a prezzo stabilito.

MENU TRADIZIONE

TUTTO CONIGLIO

TUTTO CONIGLIO

€ 42
Degustazione in cui il nostro chef in tre portate rivisita il tipico coniglio all’ischitana.


PrenotazioneRISERVA UN TAVOLO



PRENOTA A TELEFONO

+39 081 998296



PRENOTA VIA EMAIL

info@ristorantesaturnino.it




Gli espertiDICONO DI NOI


  • Basilico, origano e pomodoro: è come dire cucina mediterranea, qui non per moda (ormai dilaga in Gran Bretagna) ma per tradizione e convinzione. Ciro cerca accostamenti garbati, senza abusare (come molti in zona) di aglio e peperoncino.

    Gianni Mura
    Gianni Mura
    Il Venerdì di Repubblica - 28 giugno 2002
  • Mano leggera ma decisa in cucina, dove i prodotti dell’isola e le ricette della tradizione vengono tenuti insieme da una buona tecnica e piacevoli spunti innovativi.

    Luciano Pignataro
    Luciano Pignataro
    su lucianopignataro.it - 28 settembre 2012
  • La cucina del Saturnino rifugge dalle complicazioni di certa ristorazione alla moda e punta direttamente all’essenzialità. Una cucina familiare nel senso migliore del termine. Si basa rigorosamente sul pescato (e gli ortaggi) di giornata.

    Gimmo Cuomo
    Gimmo Cuomo
    su corrieredelmezzogiorno.corriere.it / A tavola - 09 luglio 2016


DoveSIAMO